Personal & Professional Coaching a Milano e online: performance sul lavoro e armonia nelle relazioni

Sono Stefania Catellono e, attraverso il coaching, mi occupo di accompagnare le persone ad avere la vita che le soddisfa.

Lavoro conversando con chi, raccontandosi, si mette in gioco e vuole diventare, ogni giorno di più, la migliore versione personale e professionale di se stesso. Perchè le due cose vanno assieme.

Come il diapason per un’orchestra, la macchina da scrivere per un poeta e un mattarello per uno chef, ti aiuto con i miei strumenti a scoprire e costruire la vita che desideri veramente vivere.

Un coaching che integra, dialogando, la tua mente con il tuo corpo e le tue emozioni. Tutto assieme.

Mi rivolgo a:

Carpe diem! 

e per saperne di più, incontriamoci o continua a leggere.

Su di me

Coaching Online

La consulenza online è perfetta se:

  • Hai difficoltà di spostamento e desideri sviluppare un tema personale o professionale rimanendo in casa o in ufficio
  • Non riesci a garantire continuità di frequenza alle sessioni in studio (possibile alternanza delle sessioni dal vivo e online)
  • Vivi all’estero e preferisci parlare con un coach online italiano
  • Vivi situazioni particolari da valutare in fase iniziale.

Nonostante molta diffidenza iniziale (anche mia!) sono ormai certa che il lavoro svolto online sia in molti casi altrettanto efficace di un lavoro in presenza.  Ho avuto ed ho molto clienti che per i più vari motivi  scelgono questa modalità di lavoro, sia per temi assolutamente personali che professionali. In alcuni casi in alternanza con sessioni dal vivo, ma spesso anche no. Il traffico cittadino, gli orari di lavoro NON sono più un problema. Basta ritargliare un po’ di tempo in uno spazio personale protetto e tranquillo (senza interruzioni o disturbi qualsivoglia), nell’arco della giornata. E non solo gli orari standard, ma primissima mattina, pausa pranzo o il fine pomeriggio, sabato mattina divengono momenti facili da trovare, compatibilmente con la disponibilità reciproca, naturalmente.

Coaching online: come funziona

Gli incontri online hanno durata di 90 minuti circa e un importo di 100 euro fatturati, con pagamento anticipato a blocchi di 3 sessioni tramite conto corrente bancario (altri accordi sono possibili in prima seduta orientativa gratuita)
Il primo contatto orientativo, della durata di circa 20 minuti, è gratuito.

Per prenotare un appuntamento occorre inviare un messaggio sms o mail (area “contatti” nel menù) o WhatsApp  specificando il proprio nome, fascia d’età, condizione lavorativa, tipo di problematica ed eventuali preferenze di giorni e orari per il  primo contatto telefonico.

La connessione audio e video è necessaria (skype/facetime/whatsapp), così come la firma del consenso informato e del modulo per il trattamento dei dati sensibili, che saranno forniti in fase iniziale. Non si effettuano prestazioni a distanza a minorenni senza il consenso firmato di entrambi i genitori.

È un lavoro di crescita personale e di sviluppo professionale, iniziato da circa due mesi e ancora in corso, che mi sta portando risultati tangibili di cui sono molto soddisfatta. Stefania è una professionista paziente che sa dirigere il lavoro da fare, anche e soprattutto quando si toccano motivazioni molto profonde. Un’altra cosa che apprezzo è la flessibilità di orario negli appuntamenti, con sessioni in presenza e on-line, il che mi permette di fissare i nostri incontri, nonostante un’agenda sempre molto fitta, con regolarità.

G.R.

Per chi lavoro

Io lavoro con chi vuole scoprire e raggiungere finalmente ciò che desidera, prendere decisioni efficaci e ottenere migliori risultati.

La mia “firma” nel Coaching

è mettere le persone in condizione di muoversi nel mondo nella direzione del proprio benessere da una posizione di lettura e comprensione del contesto lucida e costruttiva per la propria crescita personale e professionale .

Quindi di aver chiarezza nella scelta del modo migliore con cui procedere. Nelle relazioni, nella professione, nella vita con le azioni possibili, migliori ed efficaci per loro, tenendo conto dell’ambiente che le circonda. Azione, NON Reazione. E lo faccio portandoti sul tuo tema NON percependone la difficoltà, la pericolosità, bensì “in sicurezza”, come quando osservi in modo neutro e sereno, oggettivo un qualsiasi elemento di tuo interesse. E puoi decidere, fare, sviluppare, trasformare.

Puoi pensare, facile a dirsi. Ma a farsi, si fa. E quando succede,  funziona davvero.

Consulenza+coaching personale e professionale: relazioni, lavoro, autostima, performance. Coaching che allinea la tua mente, il tuo corpo e le tue emozioni per la vita che vuoi..

Consulenza e Coaching: quando decidi di iniziare, la tua domanda è importante per lo sviluppo della tua attività professionale o imprenditoriale, per la crescita armoniosa delle tue relazioni, per comprendere a fondo quello che vuoi. Percepisci un bisogno di sviluppo su ciò in cui poni la tua attenzione quando decidi di iniziare un percorso di Coaching o chiedi Consulenza. Dalla tua domanda io parto.

La prima cosa da accettare è che, in ogni ambito in cui ti muovi, hai una “area”, una zona su cui puoi intervenire attivamente, una in cui puoi sollecitare l’ambiente, e una su cui NON hai alcun potere. Conoscere il tuo limite significa conoscere il territorio su cui lavorare con il Coaching. Puoi chiamarlo “adattarsi” al mondo esterno. Forse in parte è così, ma io preferisco lavorare per trovare il tuo personale, migliore e possibile allineamento con ciò che c’è, per raccogliere tutti gli indizi utili su quanto è possibile fare, per te, nel momento in cui sei, ora. Pensando  con lucidità, senza ansia o fretta. Questo è quello che faccio. Portare chiarezza. E pensare con chiarezza è strettamente legato a come sei nel corpo, somaticamente, e ai pensieri che il tuo stato somatico produce. Un processo invertito rispetto a molti colleghi. Insegnarti il tuo allineamento corpo mente parola (soma-semantico) da cui hai la prontezza e capacità di fare azioni semplici, pulite e funzionali nel tuo mondo. E da lì aprirti al senso di possibilità che produce risultati e benessere, per te, per la tua professione, per la qualità delle tue relazioni.

Perché la chiarezza porta risultati. Le azioni sono ben definite prima di agire, e le scelte fatte sono quelle giuste al momento giusto.

come scegliere il lavoro giusto

Under 30

cerco-lavoro-in-azienda-leadership-

Lavoratori

come scegliere università

Studenti

voglio chiarezza ma mi sento confuso e impotente

Crisi esistenziali

come avere relazioni serene

Relazioni

Scopri di più

E ora parliamo di ciò che è il Counseling, il Coaching.. Life Coaching, Business Coaching, Career Coaching, Executive Coaching, Mental Coaching, Parental Coaching..  e oltre.

Coaching e Consapevolezza per comprendere in che direzione vuoi andare.

Il primo passo del nostro lavoro di Coaching è far chiarezza sulla direzione che vuoi dare alla tua vita e alla tua attività professionale. Passare dalla confusione e dal dubbio iniziale, al riprendere da chi sei per capire cosa vuoi acquisendo consapevolezza di te stesso. Nella chiarezza che ottieni c’è la percezione di possibilità di sviluppo e crescita, miglioramento della qualità della tua vita e direzione da mantenere mentre decidi l’azione e agisci. Sei pronto a valutare le suggestioni, gli effetti collaterali, le sorprese e gli incidenti di percorso che si presentano man mano, e che gestisci con lucidità. Uno dopo l’altro, ti appropri degli strumenti che ti servono, scopri che spesso già li possiedi ma li hai dimenticati. Oppure che fino ad ora li hai utilizzati solo parzialmente, o per altre funzioni. E questo rende “naturale” lo sviluppo del tuo progetto, amplia la tua prontezza e visione, ne accelera la realizzazione. Mi chiedi di lavorare sulle “risorse”. Ma il Coaching per le Risorse.. arriva dopo!

Coaching Motivazionale Professionale e Personale a Milano e Online

per avere fiducia nelle tue possibilità, senza mantra propiziatori mattutini o meditazione guidata

Perché quando percepisci la TUA direzione, il senso di possibilità che scopri è tutto ciò di cui hai bisogno, non serve altra motivazione, o Coach motivatori. SAI quello che vuoi, e qui inizia la tua crescita personale, il tuo sviluppo professionale. E la “motivazione” è semplicemente volere mantenere il benessere di quando sei autentico e completo, e lo percepisci con i tuoi sensi, il  tuo corpo, con le tue idee e le tue strategie, senza bisogno di disturbare l’Universo con la sua  legge di attrazione. Senza necessità di mantra motivazionali, di esercizi di auto-ipnosi o frasi per accrescere la tua autostima per entrare in uno stato di connessione “speciale”  con il mondo. Ti muovi con autenticità e  non c’è attrito rispetto all’ambiente e alle condizioni esterne, le accetti e ti muovi in sinergia con quello che puoi fare: semplicemente SEI tu nell’area di azione che ti compete, consapevole delle sollecitazioni che puoi dare all’esterno e senza patire per i limiti oggettivi che incontri. Hai chiarezza di visione, di significato e di percorso. E nel tempo il risultato delle tue azioni accresce la tua autostima, i feedback sono il termometro di come sta procedendo il tuo lavoro. Perché l’autostima NON si costruisce allo specchio ma facendo azioni e valutandone con cura l’impatto.

Coaching per la Performance

nella Professione come nella Vita Privata, nello Sport e nelle Relazioni

Quando sei completo, attingi a tutte le tue caratteristiche, Risorse, (che NON sono Potenziali!) e scegli in modo naturale e consapevole quale in quel momento è più adatta al procedere verso la qualità di vita, qualità di lavoro o qualità di relazione che  VUOI. Perché Performance è fare bene ciò che vuoi fare, al meglio delle tue possibilità personali, tenuto conto delle condizioni al contorno. Performance non è l’azione perfetta, ma la migliore azione per te possibile in quel certo momento, consapevole di quando, come e dove agire. Questo vale qualunque sia l’ambito su cui poni la tua Ricerca di Benessere, che sia economico o sociale, sportivo o ludico, relazioni private o relazioni pubbliche, crescita professionale o esistenziale. Non c’è confine tra una parte e l’altra di te, e come nei vasi comunicanti se una cosa fa bene, fa bene a tutto te stesso. Se lavori bene, sei di buon umore in casa, e vai d’accordo con i tuoi familiari, se mangi bene, dormi bene. Se hai buone relazioni con chi ti è vicino, ti relazioni meglio anche sul lavoro, se hai ampiezza di vedute, le hai su tutto quello che per te è accessibile, importante. .. insomma, se sai di matematica, la usi sia nella professione che dal lattaio, o sbaglio?

Career ed Executive Coaching, Consulenza Personale

per prepararti ad assessment, valutazioni in azienda, cambio lavoro, colloqui con HR/risorse umane, per la Crescita Professionale, cambio ruolo o funzione

Stai vivendo un cambio di ruolo, ti hanno proposto una passaggio di carriera in azienda, o stai cercando un nuovo lavoro? Un cambiamento di lavoro o di ruolo può richiedere capacità differenti, nuove e che val la pena considerare PRIMA di iniziare, per meglio decidere cosa fare. Il lavoro di Coaching inizia sempre imparando a riconoscere con lucidità, nella realtà che hai attorno, tutte le informazioni, per raccoglierne le opportunità e le incongruenze su cui puoi agire. Intuire e immaginarne gli effetti sulla gestione del tuo tempo e delle tue priorità, prevedere quali caratteristiche, skills tue personali saranno da implementare o sono in contrapposizione. Prepararti ai colloqui con l’HR ti permette di realizzare la miglior Performance possibile anche in momenti di stress e preoccupazione legati a situazioni di forte incertezza o in cui la valutazione sul tuo operato è massima. Un assessment per acquisire posizioni Executive è un appuntamento importante, e il cambio di ruolo spesso rivoluziona modalità di lavoro, relazioni con gerarchie differenti in azienda, gestione di più team di lavoro e forte capacità di delega. Con il Coaching scopri il tuo modo di fare tutto ciò.

Career Coaching e Consulenza per prendere le decisioni migliori

da Libero Professionista, Imprenditore, Agente di Vendita, Negoziante, per selezionare il tuo cliente, raggiungerlo ed esserne raggiunto in modo naturale

Se vuoi prendere decisioni migliori, lavorare con un Coach ti permette di finalizzare bene quello che è un’idea o un progetto, comprendere cosa implichi accettare una proposta lavorativa. Scoprire come strutturare il differente modo di organizzare il tuo tempo per adempiere a nuovi incarichi, talvolta addirittura riorganizzare la tua vita sempre tenendo presente la direzione che vuoi dare alla tua vita.  Approcciare contatti di lavoro con chiarezza personale rende tutto più semplice e garantisce  reciproca comprensione sulle possibili aperture e, dove necessaria, una mediazione migliore, con il tuo capo o dipendente, il tuo cliente o fornitore. Sei un Agente di Vendita più efficace in quanto trasmetti il valore che il prodotto ha per te, condividendone automaticamente l’entusiasmo.

Consulenza e Career Coaching

“hard skills” per una maggiore competenza tecnica e “soft skills” per una comunicazione efficace, se vuoi imparare a parlare in pubblico, per relazioni felici ovunque, in casa, ufficio e in colloquio con un HR

Ti chiedi spesso cosa ti manca per essere/fare/ottenere ciò che vuoi. Spesso la risposta è che hai già tutto. Ma se così non fosse, Coaching è allenamento e raccolta di competenze che ancora non possiedi. Infatti, dopo un processo di chiarimento sulla direzione e su ciò che vuoi (la tua domanda iniziale), il confronto con un Consulente o un Coach ti aiutano a rinforzare o costruire quelle competenze di cui senti la necessità, ma SOLO quelle davvero necessarie. Può riguardare competenze tecniche “hard”, oppure “soft skills”, leggere, riguardare ad esempio la comunicazione efficace, una migliore capacità di relazione nonché di resilienza, maggiore tenuta dello stress nella tua vita sia privata che lavorativa, professionale. Certo, anche privata, in quanto la capacità di relazionarsi in modo rispettoso, etico, congruo ed efficace tocca il lavoro come la famiglia. Nel colloquio con un H.R., la richiesta delle Risorse Umane è comunque identica: congruenza con ciò che offri di te, nel tuo CV e  al motivo per cui aderisci alla Ricerca di Personale.  Quando fai P.R. e ti occupi di Public Relations, viene percepita la tua energia. E allo stesso modo nel parlare in pubblico: non sono la direzione della testa e delle spalle, ma come sono la tua testa e le tue spalle, il tuo sguardo  quando sei centrato e allineato con quello che proponi!

Coaching per le Relazioni

come comunicare, scoperta della tua comunicazione non verbale in privato e in pubblico

Imparare a comunicare in modo efficace con il capo o il team di lavoro, in famiglia con genitori e fratelli, come parlare tra moglie e marito, con i figli, in momenti di crisi matrimoniale è come imparare una lingua nuova. Può essere più facile per alcuni e meno per altri. Ci sono regole, strumenti e trucchi.. ma principalmente ciò che conta è essere autentico, in linea con quello che sei e vuoi, perché la tua comunicazione non verbale viene sempre e comunque raccolta dagli “altri”. E’ naturale e sempre legata al tuo stato emotivo (somatico/emotivo) di “quel” momento e che NON puoi controllare completamente, ma che PUOI scegliere. E quale miglior modo del farlo da una posizione che genera, mediante il corpo e le parole, benessere per primo su te stesso e poi su quanti ti sono attorno? Mai detto sia facile. Ma in verità meno complesso di quanto pensi. Il Coaching per le Relazioni, in cui comunichi con chiarezza e naturalezza, quando funziona dilaga in ogni ambito della tua vita, dalla relazione personale alla gestione del tuo team di lavoro, in pubblico, dal rapporto con il capo a quello con i tuoi dipendenti. Rende infatti efficaci le relazioni familiari e legami sentimentali, comunicazioni sociali.

Sei studente o giovane lavoratore

dubbioso sulla tua scelta scolastica, non rendi agli esami nonostante ti applichi, hai terminato gli studi e sei confuso, non hai idea su che lavoro ti piacerebbe fare: Coaching UNDER_30, cambio scuola, cambio lavoro

Capitano momenti di sbandamento, in cui emozioni e stanchezza prendono il sopravvento su ciò che è necessario fare per superare un esame, una performance tecnica o artistica. Può essere uno sbilanciamento ormonale, una crisi esistenziale, un cambio di priorità legato a nuove scoperte, passioni (anche sentimentali, perché no?). Un blocco creativo o emotivo. Peccato che alcune scadenze, alcuni appuntamenti siano irrevocabili, come un diploma o un esame universitario, una laurea. Oppure percepisci che il momento in cui  sei è quello della scelta radicale, strategica in cui stai per impostare tutta la tua vita professionale futura e sei incerto, confuso. Mancare questi appuntamenti, svolgerli senza attenzione, fare una scelta professionale senza chiara direzione, ma semplicemente perché “devo fare qualcosa, e subito!” può portare ad effetti che nel tempo potranno avere per te un prezzo molto alto. Coaching UNDER-30 è il programma pensato per te, per riconoscere il significato che hanno le scelte che devi o vuoi fare e progettare un futuro allineato con le tue risorse, le tue passioni, le tue aspettative di vita e di guadagno, quando ti sembra che tutto sia più difficile, o senza importanza. Riprendere con il Coach da chi sei oggi, cosa è importante per te alla luce delle esperienze che hai maturato, ti permette di scoprire le migliori azioni, modalità di studio o scelte professionali. E saprai mantenere nel tempo l’energia necessaria per svolgere con successo anche le attività che immagini oggi faticose o difficili. Questo perché vi riconoscerai il giusto significato. E potrai riprendere quello che fai oppure cambiare scuola.. cambiare università.. cambiare lavoro: la scelta sarà quella corretta per te.

Ti capitano sempre le stesse cose e ne sei stanco? Non capisci più il senso delle cose, sei in piena crisi esistenziale.

Delusioni sentimentali, abbandono o tradimenti ti hanno tolto ogni energia per affrontare nuovamente relazioni e vita sociale? Counseling e Life Coaching sono la risposta per Gestire le Emozioni, senza “pensiero positivo”

La sola via per avere nuove esperienze, è cambiare i meccanismi automatici che provocano dal mondo risposte sempre uguali alle tue azioni, spesso sempre uguali. Tutto ciò passa attraverso una trasformazione personale in cui passi dalla speranza di cambiamento alla percezione di ciò che è possibile. Una Trasformazione Personale del TUO modo di leggere il mondo che si realizza medianteTUE azioni differenti (e NON un cambiamento!). Come innescare questo processo di trasformazione personale in cui gestisci al meglio le tue emozioni? In realtà conosci, ma lo hai dimenticato, il tuo modo di essere “pulito”, in cui sei pulito, elastico e pronto ad essere sorpreso da nuove esperienze, in cui non sono presenti le reazioni automatiche difensive che hai strutturato con cura nel tempo in seguito a esperienze di delusione  e dolore. Tu già possiedi il tuo modo di essere originale e vero, ed è quello di “prima che tutto accadesse”, e  in cui ti muovevi nel mondo con curiosità e apertura, verso possibilità nuove e nutrienti. Questo senza pensiero positivo: con il life coaching recuperi quelle memorie di benessere nascoste nel tuo corpo e nella tua mente ed impari di nuovo a leggere il mondo e comunicare con lui in modo piano e autentico, e che ti porta ad una trasformazione. Così avverrà un cambiamento nella tua quotidianità.

Tu sarai sempre lo stesso, trasformato, più completo e presente. Il cambiamento avverrà FUORI e ti sorprenderà.

I miei strumenti

Coaching è autenticità ed autorealizzazione

Per il raggiungimento dell’obiettivo personale utilizzo tecniche linguistiche, gestaltiche e comportamentali,  a cui unisco due dei più efficaci processi di sviluppo personale basati sulle ultime scoperte delle Neuroscienze: Resonance e WingWave.

Mi occupo di cambiamenti, in particolare di quei cambiamenti di vita spesso radicali, impegnativi e (almeno inizialmente) molto spesso NON desideraticambio ruolo/lavoro – perdita del lavoro – divorzi etc.

Naturalmente è difficile lasciare spontaneamente delle situazioni di “comfort” che forse nulla hanno di confortevole, ma che sono conosciuti e per questo luoghi sicuri (nel passato)!

Il tema è decisamente attuale, e percepirti così ti rende spesso inizialmente  passivo, confuso, ti fa sentire senza opportunità di sviluppo personale e professionale.

In questi momenti, spesso il primo pensiero va alla formazione specifica, ad aggiornamenti per raccogliere nuove competenze professionali. Oppure all’inventare una riorganizzazione generale della vita, un cambio radicale che in fondo è legato al passato e non può prendere in considerazione ciò che c’è di  nuovo.

Ma questi sono non sono gli aspetti più importanti per il cambiamento auspicato, e comunque appartengono ad una “fase 2” del lavoro. 

Perché prima deve esserci una trasformazione personale: nella confusione e nella paura, vedere e comprendere le opportunità nella nebbia è molto più difficile che in atmosfere limpide e protette: se non le percepisci non le puoi cogliere.. Ed esser accompagnati in questo viaggio aiuta.

Perciò  un processo consolidato, un approccio sistematico e preciso, coinvolgente e di supporto ti garantisce lo spostamento del tuo sguardo dalla situazione di stallo verso le possibilitità che il mondo offre. Per poi fare la scelta dei movimenti giusti per rimetterti in gioco.

come superare ansia e blocchi emotivi

Wingwave

Situazioni di stress e grandi sfide?

non voglio andare dallo psicologo

Counseling

Una nuova modalità di essere.

come ottenere consapevolezza

Enneagramma

Una efficace bussola.

Scopri di più

ReSonance

E’ il sistema di sviluppo della Performance straordinariamente efficace realizzato da Simone Pacchiele

ReSonance per la Performance è il metodo con cui ti facilito nel trovare una direzione più chiara nel tuo lavoro, per prendere decisioni importanti nei momenti di cambiamento professionale e personale, anche quando tutto va bene.

Quando ti fai domande su cosa di te fa la differenza, come mai sei insoddisfatto nonostante tutto funzioni, o funzioni abbastanza.. se la tua professione sia giusta per te, o ti chiedi quando consoliderai il tuo lavoro, se pensi che “ormai è troppo tardi”.

Voler rispondere a queste domande ti fa portare l’attenzione sul problema, e a mio parere non funziona al meglio. Io invece lavoro sulla ricerca degli elementi a te disponibili per realizzare inizialmente, subito, quello che è possibile leggendo la situazione attuale con chiarezza. Questo ti permette di prendere le decisioni migliori per riorientare il tuo lavoro e la tua carriera rispettando la direzione giusta per te.

Ti vengono proposti tanti tipi  di Coaching:

Life Coaching, Business Coaching, Executive Coaching , Career Coaching.

In realtà penso trattino un po’ la stessa cosa, che è quello che faccio io.  Farti avere risultati migliori utilizzando in maniera a te dedicata gli strumenti e le modalità di crescita e trasformazione personale che conosco. Scegliendo quelli giusti per te e la tua necessità.

Innanzi tutto parto dal presupposto che, quando lavoro con te nel ReSonance, ti considero una persona che, anche se non lo percepisci, hai successo, ma vuoi essere più efficace. Farti percepire tutto questo è il primo passo per metterti in grado di implementare il tuo modo di apprendere, relazionarti e agire proficuamente.

Mi chiedi di aumentare la tua autostima (in realtà perché non ti senti di “successo” indipendentemente dai riscontri e risultati oggettivi che hai ottenuto). Passi subito alla cosa seguente e le conferme dall’esterno non bastano mai. Non ti prendi il tempo di godere il risultato che ottieni (fosse anche solo un primo passaggio di un lungo progetto di lavoro), non sai respirare l’aria che intorno a te si è fatta più leggera. Certo ci sono state anche difficoltà, inciampi, problemi. Ma chi non li ha? Forse è passato tanto tempo da quando hai posto la tua attenzione sulle cose belle, di soddisfazione che ti sono successe. Troppo tempo.

Perché anche quando finalmente, in modo oggettivo, riconosci di aver fatto bene questo o quello, tu non ne hai la percezione, tu sei insoddisfatto. E da qui la tua dichiarazione: “non ho autostima”.

Ciò su cui lavoro con te è come sentirti pieno, intero e soddisfatto nelle scelte che fai, e correggere man mano le cose in modo da esserlo di più. Certo, la ricerca potrebbe spostarsi sul significato della vita, un tema che appartiene a tutti noi. Ma rispondere a questa domanda è complesso. E io lavoro in un altro modo.

Life Coaching, Business Coaching, Executive Coaching , Career Coaching

usualmente partono dal problema, lo approfondiscono e ne trovano i punti deboli su cui poi lavorano risolvendone un pezzo alla volta.

Io parto invece da un altro concetto: appropriati delle tue esperienze di successo, quelle esperienze forse banali, oppure no, ma che ti fanno stare bene nel corpo e nello spirito, avere uno sguardo lucido e una mente pronta quando succedono. Percepisci internamente, con il corpo, con il respiro come sei quando hai ottenuto quel risultato: osserva come tutto succedeva indipendentemente dalle condizioni al contorno. Riscopri e impara come sei quando sei completo, presente nella tua personale esperienza di Performance, indipendentemente dai segnali esterni che ti dicono che hai successo. Ritrova quella volta che non c’era nessuno e che eri fiero, leggero, sereno e efficace, e andava bene così.

Allora inizi a “sentire” quella soddisfazione e capacità di attenzione, presenza, in cui c’è possibilità di soluzione, e la percezione del problema passa direttamente all’analisi, all’osservazione. Sei agile, elastico e in linea con la tua direzione. In quel momento hai nuove idee, agisci. Senza necessità di cambiare nulla di ciò che è attorno a te. Semplicemente consideri come “disturbo” il problema, sei elastico e resiliente mentre vai nella direzione che vuoi.

Con il ReSonance ti faccio scoprire finalmente “come fai quando fai“, come sei strutturato internamente quando ottieni i risultati che vuoi, e ne sei soddisfatto tu per primo.

In quel momento c’è tutto, non esiste sensazione di qualcosa che manca. Non ci sono perdite di significato, in quanto la direzione che segui è completamente la tua. Magari con alcuni ostacoli sul percorso, ma la tua energia non ne risente.

Questo modo di percepire te stesso quando funzioni bene diventa a poco a  poco uno “stato” in cui vuoi stare perché vi stai bene, e dilaga, si allarga a te in famiglia, nelle relazioni e nel lavoro. Ti rende consapevole di quello che c’è, sia come possibilità che come opportunità. Quando c’è senso di possibilità c’è un cambiamento chimico nel tuo corpo che si prepara, strutturalmente, ad apprendere. L’attenzione si sposta su ciò che funziona e che ti piace, sei ‘aperto’ a ciò che succederà tra poco. E dopo ancora, e ancora.

Sei lucido e di fatto stare bene trasforma il tuo modo di muoverti nel mondo, sei capace di scelte accurate e precise memento per momento con una grande capacità di osservazione della realtà.

Perché con la realtà dobbiamo sempre fare i conti!

voglio sviluppare le mie risorse

Coaching   ReSonance®

Realizzato da Simone Pacchiele

conoscere se stesso

Autenticità e Benessere

La performance naturale

lavoro e performance

Problema vs possibilità

Funzionare al meglio

Scopri di più

Blog

Tutti gli articoli

Eventi

Tutti gli eventi